Clicca sui titoli per aprire la risorsa.



L’osservazione è di competenza dell’insegnante di sostegno e/o dell’assistente educatore e/o dell’assistente alla comunicazione con il concorso di tutti gli insegnanti del Consiglio di Classe; essa è lo strumento fondamentale di conoscenza dell’alunno ed è funzionale alla stesura del PEI e del PDF. Scarica la scheda!
Per quanto riguarda la decisione circa la promozione alla classe successiva (art. 3 legge 169/2008), l'eventuale non ammissione deve avere carattere eccezionale ed essere motivata. La decisione di non ammissione deve comunque essere assunta all'unanimità.
L’art. 15 della L 104/92 prevede che presso ogni scuola di ordine e grado il Dirigente Scolastico deve nominare il GLH di istituto. I GLH di Istituto sono “gruppi di studio e di lavoro composti da insegnanti, operatori dei servizi, familiari, con il compito di collaborare alle iniziative educative e di integrazione predisposte dal piano educativo”.
Scarica la scheda per la valutazione finale di tipo disciplinare.
Scarica un esempio di relazione
Scarica il modello.
MODELLO SEMPLIFICATO DI RELAZIONE FINALE DELLA CLASSE
RELAZIONI FINALI ALUNNI CON DSA
REGISTRO, ESEMPI PER DESCRIVERE LA SITUAZIONE INIZIALE DELLA CLASSE
Scarica i documenti.
Utili per la compilazione delle pagelle, relazioni e del registro.
Alcuni esempi di relazione finale, riguardano le F.S. che come ogni anno devono consegnarla entro fine anno scolastico.
Utili per la valutazione della scrittura e della competenza ortografica. Sono dettati che fanno parte di alcune batterie di test molto famose, singolarmente sono utilissimi all'insegnante come verifiche e per determinare i livelli di apprendimento e di competenza!
Questionario per rilevare gli aspetti emotivi-relazionali dei nostri alunni. Il test è completo di istruzioni , tabella di valutazione e di rilevamento dati.
Dettato (testo unico e breve) contenente le principali difficoltà ortografiche... Il dettato è di G. Stella, risale al 1963
"La batteria di test SALBI" è uno strumento concreto e di veloce applicazione che permette alle insegnanti, ma anche a logopedisti, pedagogisti e psicologi, di individuare la sottile differenza che separa il cattivo lettore dall'eventuale bambino con Disturbo Specifico. 
Dalla scuola media alla scuola superiore....




Cerca nel Blog:

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...